Fiera

IV domenica di Ottobre

La finalità del progetto si pone come obiettivo il recupero ed il mantenimento di questa antichissima tradizione che viene vissuta dagli abitanti come un’occasione per vivacizzare il proprio territorio e dalle migliaia di visitatori, che di anno in anno aumentano, quale momento di forte aggregazione sociale.

Pur mantenendo vivi i caratteri descritti nei cenni storici, la Fiera di Noventa si è arricchita, soprattutto negli ultimi anni, di un calendario di appuntamenti culturali e ricreativi tali da soddisfare le più svariate esigenze.

Si può certamente affermare che una delle caratteristiche di questa manifestazione è quella di essere rivolta proprio a tutti.

Di seguito si elencano le specifiche iniziative della tradizionale Fiera d’Autunno nell’edizione 2011 ed altre attività ad essa connesse.

 

Rievocazione dell’antica Fiera mercato :

con esposizione di utensili d’epoca e riproposizione degli antichi mestieri legati al mondo della campagna presso il cortile della storica osteria I Tre Porteghi nel cuore del paese. L’attività viene proposta anche per la visita delle scolaresche;

angolo dei prodotti tipici locali:

i visitatori potranno conoscere i produttori ed assaggiare le loro proposte gastronomiche degne della migliore tradizione km zero organizzato dalla Codiretti di di Padova;

 

Mostra Mercato e iniziative di promozione del territorio:

nel cuore della Fiera gli artigiani e gli ambulanti avranno la possibilità di esporre e pubblicizzare le loro produzioni. Per questa iniziativa il Comune si avvale della fattiva collaborazione dell’Unione Provinciale Artigiani e dell’Ascom di Padova..

 

Proposte culturali e ricreative:

nei cinque giorni di Fiera vengono offerti alla cittadinanza e ai visitatori molteplici occasioni di svago. Da molti anni è tradizione che le serate vengano vivacizzate da momenti di musica e ballo popolare proposte da gruppi musicali regionali, mostre fotografiche o di arte contemporanea come quest’anno .

Visto il positivo riscontro delle edizione precedenti,si è riproposto  il collegamento fra Padova e Noventa attraverso il percorso fluviale del Piovego con apposito battello.

Per queste iniziative, ci si è avvalsi della collaborazione di Associazioni del territorio.

 

Servizi logistici:

al fine di contenere i disagi derivanti dalla congestione del traffico e dalla disponibilità dei parcheggi, ma anche per promuovere il territorio, verrà confermato un servizio di trenino-navetta.

Con percorsi ed orari stabiliti, tre trenini elettrici partiranno da alcune località del territorio con fermate intermedie fino a raggiungere la zona pedonale interessata alla Fiera.

Il servizio è stato pensato per agevolare gli anziani e i più piccoli ma, di fatto, sta diventando esso stesso nota caratterizzante di questa manifestazione.

 

Area Giovani

In collaborazione con Zed si è creato uno spazio nel cuore della Fiera dove è stato allestito un palco  dove tutte le sere e pomeriggi si sono alternati concerti di giovani artisti emergenti e spettacoli vari.

 

In questi anni si è cercato oltre alle tradizionali bancherelle distribuite lungo le vie del paese, raggiungendo i 300 espositori e le 35 giostre, di creare delle zone a tema cosi è natala Viadelle Delizie un ampio allestimento di prelibatezze gastronomiche dolci e salate e il Viale dei Desideri un vasto assortimento di oggettistica artigianale.

Quest’anno siamo riusciti grazie alla collaborazione della associazione RoundTable a portare in fiera una mongolfiera ancorata a terra, dando la possibilità ai visitatori di poter ammirare la fiera dall’alto anche in notturna .

 

Pubblicizzazione dell’evento ed iniziative legate alla comunicazione con il cittadino ed il visitatore:

per una manifestazione di questo livello, che annualmente può contare più di centocinquantamila frequentatori nei cinque giorni, la pubblicità e la comunicazione svolgono un ruolo di particolare importanza. Allo scopo il Comune ha previsto anche per l’edizione 2011, oltre al tradizionale manifesto murale, la realizzazione di una brochure i cui contenuti saranno di carattere storico ma anche di utilità per il visitatore che potrà avere un’agile guida sulle attrazioni offerte, sulla dislocazione dei vari servizi e sulle attività e i prodotti presenti al padiglione della mostra dell’Artigianato. Non mancheranno in questa guida brevi interventi letterari, curiosità, aneddoti sulla centenaria Fiera.

L’esecuzione della pubblicazione verrà affidata al Comitato Fiera il quale vi provvederà congiuntamente ad una raccolta pubblicitaria, autorizzata nei termini di Legge.

La distribuzione nel quantitativo di dodicimila copie avverrà di casa in casa e negli esercizi commerciali, nonché nelle zone limitrofe di Stra, Vigonza, Vigonovo e Camin.